PARTIRE PER PARTIRE E PARTIRE PER TORNARE

Che quando parti, ti porti sempre dietro un po’ di te. E’ forse per questo che dedico tempo in modo maniacale al mio bagaglio. Mi porto le mie radici trasformate in cose. Il mio modo di essere e la mia personalità in una borsa, un cappello o nella mia musica. Che poi lo so benissimo che niente di tutto questo mi servirà davvero. Che quando arriverò in Vietnam o in qualunque altro posto, mi dimenticherò di chi sono e mi trasformerò in qualcun altro, che a questo serve un viaggio. A cambiarti, aprirti la mente, nonostante la globalizzazione.

Ecco forse della musica non potrò fare a meno. Compagna di viaggio e di sonno nel lungo volo verso Bangkok e poi verso Hanoi, dal mio posto corridoio, che non sono certa avrò questa volta. Ho visto con raccapriccio che i posti sono preassegnati.

Un po’ di rock, un po’ di R&B, un po’ di funk, un po’ di swing. Un po’ chi me l’ha regalata questa musica. E i miei bracciali preferiti. A cui non potrei mai rinunciare che sono anche questi dei regali del cuore: Un bracciale realizzato da un cucchiaio in argento, arrivato da Parigi. Ecco Parigi, un altro viaggio. Uno di quelli speciali.

 E il bracciale Rockstud di Valentino, regalo di mia sorella.

.Bracciale_argento_a_forma_cucchiaio valentino-bracciale-rockstud

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...