COSA RESTA DI 4 GIORNI A HA NOI

Parto tra poco per Huè. Il mio viaggio è solo all’inizio eppure sento già un po’ di nostalgia per questa città. Il rumore e l’aria pesante erano attesa. Il clima si è rivelato migliore del previsto. C’è stato quasi sempre il sole. Un paio di acquazzoni hanno surriscaldato l’atmosfera, ma pr la maggior parte del tempo la temperatura e l’umidità sono state assolutamente sopportabili.  La popolazione è poco sorridente, questo va detto. Specialmente gli anziani. Credo dipenda dall’incomunicabilità. A parte negli hotel e ristoranti l’inglese non si parla. L’accento resta di difficile comprensione comunque. Quando non ci si capisce  è tutto più difficile. I giovani invece sorridono di più,  specie quando riescono a non abbatterti passando con il rosso…
In tutto ciò è una città e gente pulita. Mangiano a tutte le ore, seduti per strada, ma prima di andarsene spazzano e raccolgono i rifiuti, lavano strade e suppellettili. Anche i più poveri che arruvano con la frutta dalle campagne sono sono puliti e in ordine.

image

image

image

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...