BOTTEGHE DI CHIAVARI

Il centro storico di Chiavari risale al XIII secolo con i suoi colonnati di pietra nera i palazzi antichi, le piccole piazze e le vecchie botteghe. Di alcune rimangono ormai solo le insegne inizio secolo e l’atmosfera sonnolenta della provincia ligure, quella che non vive di turismo, quella che alle 12.30 chiude tutto per pranzo e riapre alle 16.
Si conservano le botteghe alimentari di una volta che mantengono il sapore dell’Italia anni ’50.
La rosticceria di Pettinaroli (che i liguri trapiantati a Milano chiamano il Peck di Chiavari e in effetti gira in Porsches.), poi la pasticceria Coppello e una macelleria che cuoce tutti i giorni polli e asado nel grande camino sempre acceso.
Purtroppo è fallito il pastificio Prato.

image

image

image

image

image

image

image

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...