KENYA’S FASHION IS THE NEW BLACK . NAIROBI

Il Kenya, Nairobi in particolare, non è solo artigianato fatto delle tipiche sculture in legno o bracciali di perline Maasai style. Esiste anche Nairobi Fashion week, tanto per dire.

Eviterei i classici mall, che alla fine sono di solito deludenti, però sono aperti anche di sera e io devo far fruttare il mio poco tempo libero. A Galleria su Langata Road c’è il bookshop per i libri di ricette per la mia inutile e intonsa collezione. Non mi pare di aver mai cucinato nulla. Da Yaya shopping ho visto che hanno i kikoi. Sono sempre belli, con quei colori meravigliosi e sono anche un bel regalo da portare.

E poi arriva il meglio, i negozi di Karen (zona, che prende in nome da Karen Blixen, autrice di Out of Africa) e The Village Market, dove si trova anche il negozio di Adele Dejak, che realizza fantastiche tote bag animalier e gioielli in alluminio riciclato e corso. Poi il negozio di Linda Camm che realizza collari per cani con perline, tra le altre cose e cinture e accessori vari. Ci sarebbe anche il Maasai market, che è stra-turistico, ma qualche cosa si trova sempre. E poi sono incuriosita da The Souk. Anzi credo sia una must, in Karen.

Credo che una sosta da Adele Dejak e da Linda Camm esauriranno il mio budget 2014 e anche 2015. KEEP CALM.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...