ONE DAY IN NAIROBI.

Appurato che Nairobi è una città dove non si può camminare e considerando che ha oltre 4 milioni di abitanti, il fai da te, in così poco tempo, non porta al goal di vedere il vedibile. Io però non sono tipo da tour organizzato o da gruppi. Quindi il compromesso perfetto è l’autista a disposizione. Rickshaw Travels è il riferimento scelto dagli organizzatori della fiera in cui lavoreremo. All’ultimo abbiamo deciso di chiedere la loro assistenza e ci hanno mandato Micheal. Non solo è simpatico e chiacchierone, ma ha una valanga di idee ed è instancabile. Oggi alle 8.00 era alla reception e ci ha portato in giro in lungo e in largo per tutta Nairobi, fino nei quartieri down town. “But down town down town” ha tenuto a precisare. Siamo passati da westlands a kenyatta avenue, da Langata a Karen, da Muthaiga a Ogata Rogai, passando per il Market Village. Che un po’ di shopping non si nega nemmeno ai condannati.

image

image

image

Annunci

4 pensieri su “ONE DAY IN NAIROBI.

  1. Ciao, sono qui a portare un piccolo dono, un “bacio”.

    Ti stai domandando perché? Prendilo come un augurio, un biglietto di benvenuto o una pacca sulla spalla, che sia d’auspicio per la crescita del tuo blog. Da oggi inizio a seguire i tuoi post per il piacere di condividere i tuoi pensieri. Accetta questo regalo, per quello che rappresenta. 🙂
    Sally

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...