CASA MIA A ISTANBUL

Ho scelto di stare a Galatasaray, zonaccia popolare, ma molto centrale, sebbene ci siano zone più eleganti, come il Bosforo o Nisantasi.

Cerco sempre un hotel boutique, dove stare. Qualcosa che mi faccia un po’ casa delle vacanze, che mi ricordi la villa dei miei nonni o assomigli anche vagamente agli hotel e le residenze dove alloggiava Hercule Poirot o mia nonna Maria, nella sua Argentina.

Ho scelto una vecchia villa ottocentesca tutta bianca, nel cuore di Galatasaray THE HOUSE HOTEL. E’ un hotel boutique all suites, con arredi classici e design, una grande specchiera all’ingresso, divano bianco, una enorme camera, con doccia circolare al centro. Al quarto piano (a piedi, soffitti di 4 metri), nel sotto tetto si trova la sala delle colazioni, arredata con grandi divani di cuoio marrone, piante, enormi finestre sul quartiere, un grande tavolo centrale in cui ci si siede tutti insieme e un american breakfast che a NYC te lo sogni. Pancakes, pane fragrante, spremute, caffè, uova e tutto quello che ti farà irrimediabilmente ingrassare, nonostante i 10 km a piedi.

Il prezzo è abbordabilissimo, ma siccome sono specializzata in trattative marocchine, quando prenoto, chiedo lo sconto di default. E loro di default te lo accordano. Il personale è ultra gentile. The House Hotel, un nome, un programma.

Ero a casa. A casa mia a Istanbul.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...