L’ORTO BOTANICO DELL’ISOLA MADRE

Stop over sul lago Maggiore per il consueto convegno in quel di Baveno. Se il paese prospetta ben pochi motivi per visitarlo, le isole Borromee, sono invece molto più attraenti, complice anche la navigazione sul lago, chebha sempre il suo fascino, specialmente sul motoscafo di legno. A questo giro ci siamo fermati a visitare l’orto botanico del piccolo isolotto, noto come isola Madre, dove si trova anche un palazzo, che è stato a lungo adibito a tenuta di caccia. Il giardino vale da solo il prezzo del biglietto, perchè il palazzetto, invece, sembra essere stato riempito con quel che avanzava di mobilio e suppllettili. Le parti più carine sono alcuni corridoi, il teatro delle marionette, disegnato da uno scenografo della Scala di di Milano e l’ultima stanza con begli affreschi floreali. Il resto … transeat. Il giadino invece, oltre a piante rare, importanti aree fiorite, custodisce anche diverse specie di volatili, tra cui immancabili pavoni e galline dal piumaggio immacolato e soffice, di cui non ricordo razza nè provenienza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...