PICCOLO DIZIONARIO SWAHILI PER TUTTE LE TESTE

Jambo. E fino a jambo ci arriviamo tutti.
Kenya, lingua ufficiale: inglese, swahili.
E appunto bastano 5 parole in swahili e un bel sorriso ad aprire tutte le porte (o quasi). Certo bastano ad aprire le porte deĺla simpatia delle persone, con cui facilmente ci capiterà di aver a che fare in kenya: security, reception degli hotel, biglietterie, portinerie, taxi, commessi dei negozi, cameriei di ristoranti e locali.
Insomma, se un Jambo non si nega a nessuno, vale la pena di spingersi fino a un “habari gani”? (Come va?) e saper rispondere a tono con uno stupefacente “nzuri sana” (molto bene). Asante (grazie) è una formula di cortesia con cui non si sbaglia mai e, con un po’ di fantasia, capiremo che karibù è il modo per darci il benvenuto e non una bestia puzzolente.
E ricordatevi che in Kenya sempre “aguna matata”! (non c’è problema)